AppLocker può essere attivato in windows 8, Windows 2012 Server, ecco a cosa serve: Sicurezza Windows 8 e Windows Server 2012

 

windows 8.jpg

Oltre a tante app da installare e provare, Windows contiene al suo interno anche strumenti per la gestione della sicurezza eccone uno.

Tramite AppLocker è possibile:

  • Definire regole basate su attributi di file che restano permanenti negli aggiornamenti delle applicazioni, ad esempio nome dell’autore (derivato dalla firma digitale), nome del prodotto, nome del file e versione del file. È inoltre possibile creare regole basate sul percorso e l’hash del file.
  • Assegnare una regola a un gruppo di sicurezza o a un singolo utente. 
  • Creare eccezioni alle regole. È possibile, ad esempio, creare una regola che consenta a tutti gli utenti di eseguire tutti i file binari di Windows ad eccezione dell’editor del Registro di sistema (Regedit.exe).
  • Utilizzare la modalità di solo controllo per distribuire i criteri e comprenderne l’impatto prima di imporli.
  • Creare le regole in un server di gestione temporanea, sottoporle a test e quindi esportarle nell’ambiente di produzione e importarle in un oggetto Criteri di gruppo. 
  • Semplificare la creazione e gestione delle regole di AppLocker tramite cmdlet di Windows PowerShell per AppLocker. 

AppLocker è concepito per gli scenari di sicurezza delle applicazioni seguenti:

  • Inventario delle applicazioni

    AppLocker consente di imporre i criteri in una modalità solo controllo dove tutte le attività di accesso alle applicazioni vengono registrate nei registri eventi. Tali eventi possono essere raccolti per un’ulteriore analisi. I cmdlet di Windows PowerShell consentono inoltre di analizzare i dati a livello di programmazione.

  • Protezione da software indesiderato

    AppLocker consente di impedire l’esecuzione delle applicazioni semplicemente escludendole dall’elenco delle applicazioni consentite. Non appena le regole di AppLocker vengono imposte nell’ambiente di produzione, l’esecuzione delle applicazioni non incluse nelle regole di assenso viene bloccata.

  • Conformità delle licenze

    AppLocker consente di creare regole che impediscono l’esecuzione di software non concesso in licenza e di limitare l’utilizzo del software concesso in licenza solo agli utenti autorizzati.

  • Standardizzazione del software

    È possibile configurare i criteri di AppLocker in modo da consentire l’esecuzione delle sole applicazioni supportate o approvate nei computer all’interno di un gruppo aziendale. In tal modo è possibile eseguire una distribuzione delle applicazioni più uniforme.

  • Miglioramento della facilità di gestione

    In AppLocker sono inclusi numerosi miglioramenti in termini di gestibilità rispetto al suo predecessore, Criteri restrizione software. L’importazione e l’esportazione di criteri, la generazione automatica di regole da più file, la distribuzione in modalità solo controllo e i cmdlet di Windows PowerShell sono solo alcuni dei miglioramenti rispetto a Criteri restrizione software.

apps che puoi installare in Windows 8 Pro

Resta aggiornato iscriviti alla Newsletter del blog

AppLocker può essere attivato in windows 8, Windows 2012 Server, ecco a cosa serve: Sicurezza Windows 8 e Windows Server 2012ultima modifica: 2012-10-20T15:58:00+00:00da puma1973a
Reposta per primo quest’articolo

Una risposta a “AppLocker può essere attivato in windows 8, Windows 2012 Server, ecco a cosa serve: Sicurezza Windows 8 e Windows Server 2012