Windows 8 Store Hacking, un tool chiamato Wsservice_crk, consente di trasformare le app trial e di prova in applicazioni complete

windows tore1.png

Il Windows Store della Microsoft, conta ad oggi, più di 20.000 applicazioni installate, e questo numero sembra destinato ad aumentare in modo vertiginoso.

Una notizia di oggi però, non tranquillizza gli sviluppatori di app, e la Microsoft, che potrebbero vedersi sottratta una loro applicazione a pagamento, a causa di un tool di hacking, presente da ottobre e recentemente aggiornato dal suo sviluppatore.

Questo Tool chiamato Wsservice_crk, sarebbe in grado di scaricare il codice sorgente dell’applicazione trial, e di renderla un applicazione full.

Questo Hack, porta però con se molti svantaggi, tra i quali modifiche di file di Sistema, che potrebbero causare problemi di funzionamento del computer/Tablet, e le applicazioni installate, non possono più essere aggiornate dallo Store direttamente, si dovrebbe disinstallare il file di Cracking e riapplicare le modifiche.

Mi sento di sconsigliare l’utilizzo di questo HACK, per evitare di dover reinstallare il vostro Sistema Operativo, o se volete provare per curiosità, vi consiglio di effettuare un backup di Sistema, per effettuarne un ripristino in caso di guai.

Vedi:   

Corso professionisti IT su Windows 8

Nuovi Tasti di Scelta rapida

Skype non si disconnete una volta installato  

Come utilizzare più app contemporaneamente  

Come installare app acquistate su più computer  

Come utilizzare più monitor windows 8  

Come impostare Password Grafica all’ accesso del Computer  

Come Configurare utente Gmail  

Come personalizzare desktop con icone 

Windows 8 Store Hacking, un tool chiamato Wsservice_crk, consente di trasformare le app trial e di prova in applicazioni completeultima modifica: 2012-11-27T21:30:26+00:00da puma1973a
Reposta per primo quest’articolo

I commenti sono chiusi.