Archivi del mese: agosto 2021

Alcune funzionalità di Windows 11 hanno requisiti superiori a quelli elencati in precedenza.

insidewindows11Alcune funzionalità di Windows 11 hanno requisiti superiori a quelli elencati in precedenza.

Requisiti specifici delle funzionalità

Alcune funzionalità di Windows 11 hanno requisiti superiori a quelli elencati in precedenza. Vedere l’elenco seguente di funzionalità e requisiti associati.

  • Supporto 5G: richiede un modem compatibile con 5G.
  • HDR automatico: richiede un monitor HDR.
  • BitLocker to Go: richiede un’unità flash USB. Questa funzionalità è disponibile in Windows Pro e nelle edizioni successive.
  • Hyper-V client: richiede un processore con funzionalità SLAT (Second-Level Address Translation). Questa funzionalità è disponibile nelle edizioni di Windows Pro e successive.
  • Cortana: richiede un microfono e un altoparlante ed è al momento disponibile in Windows 11 per Australia, Brasile, Canada, Cina, Francia, Germania, India, Italia, Giappone, Messico, Spagna, Regno Unito e Stati Uniti.
  • DirectStorage: richiede un’unità SSD NVMe per archiviare ed eseguire giochi che usano driver per Standard NVM Express Controller e una GPU DirectX12 con supporto Shader Model 6.0.
  • DirectX 12 Ultimate: disponibile con i giochi e i chip grafici supportati.
  • Presenza: richiede un sensore in grado di rilevare la distanza di una persona dal dispositivo o la volontà di interagire con il dispositivo.
  • Video conferenza intelligente: richiede videocamera, microfono e altoparlante (output audio)
  • Più Assistenti vocali: richiede un microfono e un altoparlante.
  • Snap: i layout a tre colonne richiedono uno schermo con larghezza effettiva di 1920 pixel o superiore.
  • Disattiva audio e Attiva audio: dalla barra delle applicazioni sono necessari videocamera, microfono e altoparlante (output audio). L’app deve essere compatibile con la funzionalità per la disattivazione/attivazione audio globale.
  • Audio spaziale: richiede la compatibilità di hardware e software.
  • Microsoft Teams: richiede videocamera, microfono e altoparlante (output audio).
  • Touch: richiede uno schermo o un monitor che supporti il multitouch.
  • Autenticazione a due fattori: richiede l’uso del PIN, della biometria (lettore di impronte digitali o fotocamera a infrarossi illuminata) oppure un telefono compatibile con Wi-Fi o Bluetooth.
  • Digitazione vocale: richiede un PC con microfono.
  • Riattivazione vocale: richiede il modello di risparmio energia e il microfono per standby moderno.
  • Wi-Fi 6E: richiede nuovo hardware e driver IHV WLAN e un punto di accesso/router compatibile con Wi-Fi 6E.
  • Windows Hello: richiede una fotocamera configurata per la creazione dell’immagine a infrarossi o il lettore di impronta digitale per l’autenticazione biometrica. I dispositivi senza sensori biometrici possono usare Windows Hello con un PIN o una chiave di sicurezza portatile compatibile con Microsoft. Per altre informazioni, vedere Strumenti IT per supportare Windows 10, versione 21H1.
  • Windows Projection: richiede una scheda video che supporti Windows Display Driver Model (WDDM) 2.0 e una scheda Wi-Fi che supporti Wi-Fi Direct.
  • App Xbox: richiede un account Xbox Live, che non è disponibile in tutte le aree geografiche. Per informazioni più aggiornate sulla disponibilità, passare alla pagina Paesi e aree geografiche supportate da Xbox Live. Alcune funzionalità dell’app Xbox richiedono una sottoscrizione Xbox Game Pass attiva.

Requisiti Hardware per aggiornare o installare il nuovo Windows 11

insidewindows11Requisiti Hardware per aggiornare o installare il nuovo Windows 11

Requisiti hardware

Per installare o eseguire l’aggiornamento a Windows 11, i dispositivi devono soddisfare i requisiti hardware minimi seguenti:

  • Processore: 1 gigahertz (GHz) o superiore, con due o più core in un processore a 64 bit compatibile o SoC (system on chip)
  • RAM: 4 gigabyte (GB) o maggiore.
  • Spazio di archiviazione: per installare Windows 11, è necessario uno spazio di archiviazione di 64 GB* o maggiore.
    • Potrebbe essere necessario uno spazio di archiviazione aggiuntivo per scaricare gli aggiornamenti e abilitare funzionalità specifiche.
  • Scheda grafica: compatibile con DirectX 12 o versione successiva, con un driver WDDM 2.0.
  • Firmware di sistema: UEFI, abilitato per l’avvio protetto.
  • TPM: Trusted Platform Module versione 2.0.
  • Schermo: schermo ad alta definizione (720p), monitor da 9″ o superiore, 8 bit per canale di colore.
  • Connessione Internet: è necessaria la connettività Internet per eseguire gli aggiornamenti, nonché per scaricare e usare alcune funzionalità.
    • Windows 11 Home Edition richiede una connessione Internet e un account Microsoft per completare la configurazione del dispositivo al primo utilizzo.

* Potrebbero essere aggiunti altri requisiti nel corso del tempo per gli aggiornamenti e per abilitare funzionalità specifiche nel sistema operativo