Microsoft rilascia il supporto per Universal Print su MacOS: anteprima pubblica

printerMicrosoft rilascia il supporto per Universal Print su MacOS: anteprima pubblica

Microsoft ha finalmente lanciato il supporto per Universal Print su MacOS in anteprima pubblica. Questo servizio, annunciato quasi quattro anni fa, rivoluziona il modo in cui le aziende gestiscono le loro stampanti. Senza la necessità di installare driver sui PC locali, le stampanti possono essere gestite attraverso il cloud di Azure.

Ufficialmente disponibile per tutti gli utenti commerciali ed educativi di Microsoft 365 dal marzo 2021, Universal Print supporta una vasta gamma di stampanti, tra cui Brother, Canon, Epson, HP, Konica Minolta, Lexmark, Toshiba, Ricoh e Xerox.

Anche se originariamente previsto per giugno 2023, il supporto per Universal Print su MacOS ha subito ritardi. Tuttavia, oggi, Microsoft ha annunciato ufficialmente la disponibilità dell’anteprima pubblica. Questo permette alle aziende con Mac di accedere alle stampanti e stampare da qualsiasi app utilizzando il dialogo di stampa di sistema.

Le aziende e le organizzazioni di Microsoft 365 possono ora sperimentare questo servizio, recandosi nel Portale di Azure e accedendo alla sezione “Supporto per macOS (anteprima)”. Una volta scaricata l’app Universal Print dall’App Store di Apple, possono facilmente gestire le stampanti e provare la stampa su MacOS.

È importante notare che, essendo in anteprima pubblica, potrebbero verificarsi bug e problemi con il supporto di Universal Print su MacOS. Microsoft non ha ancora fornito una data per il lancio completo, ma questa anticipazione offre un’opportunità unica per sperimentare il futuro della stampa su MacOS.

Fonte della notizia

Microsoft rilascia il supporto per Universal Print su MacOS: anteprima pubblicaultima modifica: 2024-02-08T06:33:00+01:00da puma1973a
Reposta per primo quest’articolo