Sony Mette in Pausa la Produzione di PSVR2: Strategia di Vendita o Rallentamento del Mercato?

breaking news

Sony Mette in Pausa la Produzione di PSVR2: Strategia di Vendita o Rallentamento del Mercato?

In un contesto di vendite al di sotto delle aspettative, Sony ha apparentemente deciso di premere il pulsante di pausa sulla produzione del suo secondo visore di realtà virtuale basato su PlayStation, il PSVR2.

Secondo quanto riferito da un recente articolo di Bloomberg, la compagnia non sta attualmente producendo nuove unità del dispositivo PSVR2 per la console PlayStation 5.

Lanciato per la prima volta nel febbraio del 2023 al prezzo di 549,99 dollari, il PSVR2 non ha finora incontrato il favore sperato sul mercato.

Il report di Bloomberg evidenzia che, nonostante la produzione di oltre 2 milioni di unità dal lancio, le scarse vendite hanno spinto Sony a interrompere temporaneamente la produzione in attesa di smaltire le scorte invendute.

Ad oggi, Sony non ha ancora rilasciato dichiarazioni ufficiali riguardo alle affermazioni contenute nel pezzo di Bloomberg.

Alcune settimane fa, Sony ha annunciato l’intenzione di aggiungere il supporto per i giochi VR PC al PSVR2, con l’obiettivo di rendere disponibile questa novità entro il 2024. Tuttavia, i dettagli su questo progetto restano ancora vaghi.

Uno dei principali ostacoli alle vendite del visore sembra essere il mancato taglio permanente del prezzo del dispositivo, che si mantiene invariato a 549,99 dollari, una cifra superiore al prezzo della stessa console PS5.

La notizia di uno stop temporaneo alla produzione di PSVR2 si aggiunge ad una serie di recenti informazioni poco incoraggianti per la divisione PlayStation di Sony. Nell’ultimo rapporto finanziario, Sony ha ridotto la stima di vendita delle console PS5 da 25 a 21 milioni di unità per l’anno fiscale corrente e ha annunciato che non ci saranno importanti giochi di punta per PS5, su scala di un titolo come Spider-Man 2 o God of War, fino al 2025.

In aggiunta, a febbraio Sony ha comunicato la decisione di tagliare 900 posti di lavoro all’interno della sua divisione PlayStation a livello mondiale.

Questi tagli includono la chiusura completa dello studio di Londra, che lavorava principalmente a giochi per PSVR. Con questi recenti sviluppi, il futuro del PSVR2 e delle strategie di Sony nel settore della realtà virtuale rimangono avvolti nell’incertezza.

Fonte della notizia

Sony Mette in Pausa la Produzione di PSVR2: Strategia di Vendita o Rallentamento del Mercato?ultima modifica: 2024-03-21T07:00:38+01:00da puma1973a
Reposta per primo quest’articolo