Chiusura di Animeflix: Il popolare portale di pirateria anime cessa le attività

newsUn altro sito pirata che offriva streaming gratuito online ha cessato le sue attività. Questa volta si tratta di Animeflix, il sito di streaming di anime che è andato offline un giorno fa senza alcun preavviso, come riportato da TorrentFreak.

La chiusura improvvisa del portale di pirateria anime ha rapidamente suscitato scalpore e discussioni tra gli utenti. Animeflix contava decine di milioni di visite mensili e aveva costruito una comunità attiva su Discord con oltre 35.000 membri.

Sebbene le ragioni della chiusura del sito rimangano sconosciute, il report indica che Animeflix ha affrontato considerevoli pressioni legali negli ultimi mesi. Gli operatori di Animeflix hanno pubblicato un messaggio sul loro server Discord:

“È con grande rammarico che annunciamo la chiusura di Animeflix. Dopo attenta considerazione, abbiamo deciso di chiudere il nostro servizio con effetto immediato. Apprezziamo profondamente il vostro supporto e il vostro entusiasmo nel corso degli anni.

Grazie per aver fatto parte del nostro viaggio. Speriamo che la gioia e l’emozione degli anime continuino a illuminare le vostre giornate attraverso altre meravigliose piattaforme.”

Animeflix è stato nel mirino della coalizione anti-pirateria ACE sin dall’anno scorso. Il dominio principale del sito, “Animeflix.live”, è stato sospeso dopo che i detentori dei diritti d’autore hanno ottenuto un’ingiunzione “Dynamic+” [PDF] dall’Alta Corte di Delhi a maggio, efficace contro 26 siti web. La corte ha dichiarato:

“Per far fronte alla natura multiforme delle azioni di infrazione di tali domini/siti web, questa Corte ritiene opportuno concedere un’ingiunzione ‘Dynamic+’ per proteggere le opere coperte da copyright non appena vengono create, per garantire che non venga causata alcuna perdita irreparabile ai proprietari delle opere coperte da copyright, poiché esiste una possibilità imminente che le opere vengano caricate su siti web pirata o loro nuove versioni immediatamente dopo.”

Tuttavia, ciò non ha influito molto sulle operazioni, poiché il portale di pirateria ha creato nuovi domini, ma alla fine ha cessato di esistere senza alcun preavviso agli utenti. Il report nota che la chiusura avviene diversi anni dopo che l’Animeflix originale era andato offline permanentemente.

Sarebbe prematuro dire se in futuro apparirà un nuovo clone di Animeflix su internet a causa della sua popolarità. Tuttavia, la chiusura è parte di una tendenza in corso che vede molti noti portali di pirateria cessare le attività, tra cui ExtraTorrent, RARBG e altri.

Questa chiusura segna un’altra vittoria nella lotta contro la pirateria online, evidenziando l’importanza delle leggi sul copyright e delle misure di protezione per i creatori di contenuti. Gli utenti di Animeflix sono ora incoraggiati a cercare alternative legali per il loro intrattenimento anime.

Fonte della notizia

Chiusura di Animeflix: Il popolare portale di pirateria anime cessa le attivitàultima modifica: 2024-07-11T06:31:32+02:00da puma1973a
Reposta per primo quest’articolo