Archivi categoria: Windows 8.1 (Windows Blue)

Torrent RT migliore app per windows 8.1 per scaricare gratis

torrent rtPer tutti gli appassionati dei file torrent, anche per windows 8.1 e windows 8 esistono dei programmi appositi per ricercarli in internet per pi scaricarli gratuitamente.

Torrent RT gratis è uno di questi, esiste anche la versione a pagamento di questo programma, che ti da qualche funzionalità in più.

Questa applicazione sostituisce in modo ottimale il vecchio client bittorrent, in versione style windows 8, anche se nulla vieta di installare bittorrent in versione desktop se proprio non puoi farne a meno.

Con torrent RT free puoi aprire e vedere direttamente i file torrent, aprire direttamente i magnet link presenti in internet, passare alla versione snapped del programma ed eseguirlo mentre effettui altre operazioni, impostare un limite di upload e di download per non saturare la tua banda internet.

Nelle ultime versioni si sono corretti molti problemi di funzionamento, migliorata la ricerca e inserito un search, all’interno del programma.

Puoi ricercare in modo semplice su più di trenta canali messi a disposizione, per ricercare i file che vuoi scaricare, o cercando in internet file torrent, una volta identificato il file con estensione torrent, cliccandoci sopra, il download all’interno dell’ applicazione dovrebbe iniziare subito se il client app, si è installato in modo corretto.

Per ricercare più velocemente torrent, ti consiglio di andare sul tuo motore di ricerca preferito che sia google o bing o arianna, e digitare nella prima parte ciò che cerchi, seguito dalla parola torrent.

Per esempio se vuoi cercare il programma di fotoritocco open source più famoso Gimp, devi digitare nella barra di ricerca “gimp torrent”.

App Torrent RT

Hacks windows 8.1

Come vedere elenco completo di tutte le unità

cropped-windows-8-banner.jpgGrazie a gestione attività come ti ho fatto vedere in altri hacks del blog, puoi scoprire molte informazioni e restare aggiornato sul funzionamento e le performance del tuo computer, tabelt o potatile.

Ma le installazioni e le applicazioni sono veramente molte e i driver che vengono installati e anche rimossi, possono essere persi di controllo.

Esiste un comando dos in windows 8.1, valido anche per le versioni più vecchie di windows, che ti permette di vedere tutti i driver installati nel tuo sistema, in un unica interfaccia, dove ti viene mostrato in pochissimo tempo, tutti i driver caricati dal sistema.

Ti potrebbe essere molto utile saperlo per poi, poter aggiornare le versioni di driver obsolete e controllare se ci sono aggiornamenti a disposizione, potresti salvare la ricerca, per poi riutilizzarla se devi reinstallare il dispositivo oppure semplicemente, vuoi vedere che tipo di driver sono installati per conoscere meglio la macchina che stai utilizzando.

Il comando di cui sto parlando è driverquery, che devi lanciare da un terminale dos, che puoi lanciare cliccando in basso sulla sinistra con il desto del mouse, e lanciare prompt dei comandi.

Ti verranno restituite molte informazioni, data, tipo, nome e nome modulo.

driverquery

 Come vedere elenco completo di tutte le unità

Driverquery può essere utilizzato con altre opzioni per dettagliare la vostra ricerca, ecco qui di seguito le varie opzioni disponibili.

DRIVERQUERY [/S sistema [/U nomeutente [/P [password]]]]
[/FO formato] [/NH] [/SI] [/V]
Descrizione:
Consente a un amministratore di enumerare e visualizzare l’elenco dei
driver di periferica installati e delle loro proprietà.

Elenco parametri:
/S sistema Specifica il sistema remoto a cui connettersi

/U [dominio\]utente Specifica il contesto utente in cui
il comando viene eseguito.

/P [password] Specifica la password per il
contesto utente indicato. Se omessa, la password
iene richiesta.

/FO formato Specifica il tipo di output da visualizzare.
I valori validi da passare con
il parametro sono “TABLE”, “LIST” e “CSV”.

/NH Specifica l’esclusione dell’intestazione
di colonna dall’output
dello schermo. Valido solo per i formati
“TABLE” e “CSV”.

/V Visualizza informazioni dettagliate. Non valido
per driver firmati.

/SI Fornisce informazioni sui driver firmati.

/? Visualizza la Guida\Utilizzo.

Esempi:
DRIVERQUERY
DRIVERQUERY /FO CSV /SI
DRIVERQUERY /NH
DRIVERQUERY /S indirizzo ip /U utente /V
DRIVERQUERY /S sistema /U dominio\utente /P password /FO LIST

Windows 8.1 Hacks

Concedere ai programmi e ai processi più attenzione dalla CPU

start win8.1In windows 8.1 e anche  in windows 8, può risultare assai comodo personalizzare i vari processi e dedicarvi le necessarie risorse, per un funzionamento corretto del sistema e una maggiore velocità per i processi o applicazioni che vogliamo utilizzare al massimo della potenza.

Per fare questa operazione è sufficiente utilizzare la gestione attività del sistema una funzionalità integrata nei sistemi operativi windows ci consente di fare questa cosa.

Windows può gestire 6 tipi di priorità:

  • Bassa;
  • Inferiore al normale;
  • Normale;
  • Superiore al Normale;
  • Tempo reale.

A quasi tutti i programmi, windows assegna di default una priorità normale, ma per alcuni programmi potrebbe non essere sufficiente, tipo app di disegno come il cad o programmi di montaggio video.

Ecco come fare per assegnare a questi programmi una maggiore attenzione da parte del processore e di conseguenza, una maggiore reattività.

Aprite la gestione attività premendo la combinazione di tasti ctrl+alt+canc, se non vedete tutti i dettagli cliccate in basso sulla sinistra più dettagli.

Andate  poi nella scheda dettagli, qui vedrete l’elenco dei processi installati sul computer, a questo punto è sufficiente cliccale con il click destro del mouse sul processo desiderato e andare nella apposita sezione imposta priorità.

Qui potete selezionare una delle sopracitate opzioni, anche se c’ è da dire che l’opzione tempo reale, concede veramente molte risorse all’applicazione rischiando di compromettere il funzionamento di altri programmi, quindi, consigliabile solo se utilizzi un applicazione sul pc.

L’opzione consigliata per migliorare la velocità dell’app è quindi quella superiore al normale.

Di pari passo, se hai installato software che non richiedono un utilizzo pesante del sistema e lavorano in background è consigliabile di impostarli , con priorità bassa, per dedicare anche ai processi normale più attenzione da parte della cpu.

Importante: Devi tenere in considerazione che i processi modificati quando vengono riavviati o interrotti perdono le personalizzazioni date e quindi si devono riassegnare ogni volta.

Hacks windows 8.1