Alcune funzionalità di Windows 11 hanno requisiti superiori a quelli elencati in precedenza.

insidewindows11Alcune funzionalità di Windows 11 hanno requisiti superiori a quelli elencati in precedenza.

Requisiti specifici delle funzionalità

Alcune funzionalità di Windows 11 hanno requisiti superiori a quelli elencati in precedenza. Vedere l’elenco seguente di funzionalità e requisiti associati.

  • Supporto 5G: richiede un modem compatibile con 5G.
  • HDR automatico: richiede un monitor HDR.
  • BitLocker to Go: richiede un’unità flash USB. Questa funzionalità è disponibile in Windows Pro e nelle edizioni successive.
  • Hyper-V client: richiede un processore con funzionalità SLAT (Second-Level Address Translation). Questa funzionalità è disponibile nelle edizioni di Windows Pro e successive.
  • Cortana: richiede un microfono e un altoparlante ed è al momento disponibile in Windows 11 per Australia, Brasile, Canada, Cina, Francia, Germania, India, Italia, Giappone, Messico, Spagna, Regno Unito e Stati Uniti.
  • DirectStorage: richiede un’unità SSD NVMe per archiviare ed eseguire giochi che usano driver per Standard NVM Express Controller e una GPU DirectX12 con supporto Shader Model 6.0.
  • DirectX 12 Ultimate: disponibile con i giochi e i chip grafici supportati.
  • Presenza: richiede un sensore in grado di rilevare la distanza di una persona dal dispositivo o la volontà di interagire con il dispositivo.
  • Video conferenza intelligente: richiede videocamera, microfono e altoparlante (output audio)
  • Più Assistenti vocali: richiede un microfono e un altoparlante.
  • Snap: i layout a tre colonne richiedono uno schermo con larghezza effettiva di 1920 pixel o superiore.
  • Disattiva audio e Attiva audio: dalla barra delle applicazioni sono necessari videocamera, microfono e altoparlante (output audio). L’app deve essere compatibile con la funzionalità per la disattivazione/attivazione audio globale.
  • Audio spaziale: richiede la compatibilità di hardware e software.
  • Microsoft Teams: richiede videocamera, microfono e altoparlante (output audio).
  • Touch: richiede uno schermo o un monitor che supporti il multitouch.
  • Autenticazione a due fattori: richiede l’uso del PIN, della biometria (lettore di impronte digitali o fotocamera a infrarossi illuminata) oppure un telefono compatibile con Wi-Fi o Bluetooth.
  • Digitazione vocale: richiede un PC con microfono.
  • Riattivazione vocale: richiede il modello di risparmio energia e il microfono per standby moderno.
  • Wi-Fi 6E: richiede nuovo hardware e driver IHV WLAN e un punto di accesso/router compatibile con Wi-Fi 6E.
  • Windows Hello: richiede una fotocamera configurata per la creazione dell’immagine a infrarossi o il lettore di impronta digitale per l’autenticazione biometrica. I dispositivi senza sensori biometrici possono usare Windows Hello con un PIN o una chiave di sicurezza portatile compatibile con Microsoft. Per altre informazioni, vedere Strumenti IT per supportare Windows 10, versione 21H1.
  • Windows Projection: richiede una scheda video che supporti Windows Display Driver Model (WDDM) 2.0 e una scheda Wi-Fi che supporti Wi-Fi Direct.
  • App Xbox: richiede un account Xbox Live, che non è disponibile in tutte le aree geografiche. Per informazioni più aggiornate sulla disponibilità, passare alla pagina Paesi e aree geografiche supportate da Xbox Live. Alcune funzionalità dell’app Xbox richiedono una sottoscrizione Xbox Game Pass attiva.

Requisiti Hardware per aggiornare o installare il nuovo Windows 11

insidewindows11Requisiti Hardware per aggiornare o installare il nuovo Windows 11

Requisiti hardware

Per installare o eseguire l’aggiornamento a Windows 11, i dispositivi devono soddisfare i requisiti hardware minimi seguenti:

  • Processore: 1 gigahertz (GHz) o superiore, con due o più core in un processore a 64 bit compatibile o SoC (system on chip)
  • RAM: 4 gigabyte (GB) o maggiore.
  • Spazio di archiviazione: per installare Windows 11, è necessario uno spazio di archiviazione di 64 GB* o maggiore.
    • Potrebbe essere necessario uno spazio di archiviazione aggiuntivo per scaricare gli aggiornamenti e abilitare funzionalità specifiche.
  • Scheda grafica: compatibile con DirectX 12 o versione successiva, con un driver WDDM 2.0.
  • Firmware di sistema: UEFI, abilitato per l’avvio protetto.
  • TPM: Trusted Platform Module versione 2.0.
  • Schermo: schermo ad alta definizione (720p), monitor da 9″ o superiore, 8 bit per canale di colore.
  • Connessione Internet: è necessaria la connettività Internet per eseguire gli aggiornamenti, nonché per scaricare e usare alcune funzionalità.
    • Windows 11 Home Edition richiede una connessione Internet e un account Microsoft per completare la configurazione del dispositivo al primo utilizzo.

* Potrebbero essere aggiunti altri requisiti nel corso del tempo per gli aggiornamenti e per abilitare funzionalità specifiche nel sistema operativo

Ecco come visualizzare le icone nel desktop in windows11 in pochi semplici passi

Ecco come visualizzare le icone nel desktop in windows11 in pochi semplici passi

Una volta partito windows 11, in automatico non visualizzerà le icone del desktop, per attivarle in modo semplice, ti basterà cliccare con il tasto destro del mouse su una parte del desktop, e cliccare su Personalizza.

Adesso devi andare nella sezione temi delle impostazioni e poi sulla sinistra scendere fino a trovare la voce Impostazioni delle icone del desktop



Cliccando, ti si aprirà questa schermata dove portrai fleggare le icone che vuoi visualizzare sul tuo desktop di windows 11, una volta fleggate, ogni volta che riavvierai Windows, in automatico le icone che hai fleggato, compariranno sul desktop senza dovere fare altre operazioni.


 Le icone disponibili sono Computer, File dell’utente, Rete, Cestino,Pannello di controllo.

Fonte https://windows11italia.blogspot.com/2021/07/ecco-come-visualizzare-le-icone-nel.html