Con windows 10 October Update 2018 non occorre più rimuovere le periferiche USB prima di scollegarle

maxtor

Con windows 10 October Update 2018 non occorre più rimuovere le periferiche USB prima di scollegarle

A partire da Ottobere dopo aver eseguito l’ aggionamento di windows 10 ed esser epassati alla versione windows 10 1809, ha modificato la policy del funzionamento dei dispositivi USB.

In precedenza era impostata una policy Better Performance ( migliori prestazioni), che consentiva al sisterma operativo windows di gestire le periferiche usb in modo più efficace, immagazzinando dati nella cache del sistema e per rimuovere i dispositivi USB si doveva utilizzare la rimozione dell’Hardware sicura, che in pochi utilizzavano e che poteva compromettere il dispositivo inserito.

Adesso dopo l’ aggiornamento windows 10 versione 1809, il sistema operativo imposta come preferenziale la policy Quick Removal (Rimozione Rapida), che consente la rimozione del dispositivo USB inserito in ogni momento, quindi una volta finito di utilizzare il dispositivo, lo si potrà togliere dalla presa USB anche senza utilizzare lo strumento rimozione sicura dell’Hardware.

Per fare ciò, la policy Quick Removal non utilizza la cache di sistema per immagazzinare dati di scittura sul dispositivo e quindi l’ utilizzo del dispositivo risulterà leggermente più lenta.

Se vuoi mantenere una velocità ottimale delle periferiche USB del tuo sistema anche su Windows 10 dalla versione 1809, puoi andare nella gestione disco del sistema cliccare sulle proprietà del dispositivo e nei criteri selezionate la policy Prestazioni migliori e  attiva la cache in scrittura sul dispositivo.

 

 

Con windows 10 October Update 2018 non occorre più rimuovere le periferiche USB prima di scollegarleultima modifica: 2019-04-11T15:07:07+02:00da puma1973a
Reposta per primo quest’articolo

I commenti sono chiusi.