I bancomat italiani a rischio dopo 8 Aprile scadenza naturale di windows xp

bancomatI bancomat italiani a rischio dopo 8 Aprile scadenza naturale di windows xp

Anche se preventivamente avvisate , le banche non sono riuscite ad aggiornare i software dei loro bancomat ed a oggi risultano ancora installati all’ incirca nel 90 percento dei casi con il sistema operativo della microsoft Windows xp.

Dopo l’ 8 aprile l’assistenza a tale sistema operativo verrà interrotto e non ne verranno più rilasciate patch di sicurezza e di funzionamento.

Questo è davvero un bel problema per i nostri bancomat, perché anche dopo l’ 8 Aprile molti di essi eseguiranno ancora il sistema operativo di casa Microsoft.

C’ e da sperare che la versione sia una versione chiusa del sistema una versione che non corra rischi, o almeno che le banche riescano a strappare un accordo a Microsoft per garantirne almeno il supporto in caso di falle di sicurezza imprevisti.

Se sei un privato e vuoi effettuare un aggiornamento del sistema senza cambiare il tuo computer puoi provare a vedere questi articoli che possono interessarti:

Acquistare un nuovo computer

Aggiornare Hardware tuo vecchio PC per aggiornare sistema operativo

Aggiornare Hardware vecchio portatile per aggiornare sistema operativo

 Quali sono i vantaggi ad aggiornare windows XP

 Cosa aspettarsi dopo l’ 8 Aprile

Articoli recenti:

I bancomat italiani a rischio dopo 8 Aprile scadenza naturale di windows xpultima modifica: 2014-03-26T15:22:03+01:00da puma1973a
Reposta per primo quest’articolo

Una risposta a “I bancomat italiani a rischio dopo 8 Aprile scadenza naturale di windows xp

  1. Pingback: Con windows phone 8.1 si potrà personalizzare il desktop dello start screen