Microsoft insiste la privacy in windows 10 è garantita non vengono scansionate mail

Windows 10 nuovo concetto di memory manager compression store

Microsoft insiste la privacy in windows 10 è garantita non vengono scansionate mail

Dall’ uscita di windows 10, sono sorti alcuni dubbi per quello che riguarda la privacy di windows 10 e dei dati che esso riceve, dalle periferiche hardware con installato l ‘ ultimo sistema operativo di casa Microsoft.

Alcune indiscrezioni, parlavano di un azione invadente sella microsoft per fare in modo che dispositivi, che installavano windows 10, raccogliessero dati dalle mail ricevute, per poi inviare pubblicità mirata sui computer in essere.

Questo è stato smentito categoricamente sin dall’ inizio dalla Microsoft, e Terry Myerson vice presidente esecutivo, ribadisce ancora una volta che windows 10 non scansiona in nessun modo le mail del sistema, ne analizza file o altri contenuti ai fini pubblicitari.

In windows 10 tutti i dati raccolti, riguardano log di funzionamento degli applicativi e del sistema, per individuare bug di funzionamento e risolverli il prima possibile.

Cortana invece, per funzionare al meglio raccoglie dati di preferenze per indirizzarti a locali che potrebbero interessarti o indicarti i posti più vicini da raggiungere, ma se non vuoi utilizzare questa funzionalità integrata in windows 10, puoi disattivarla.

Fonte the guardian

ARTICOLI RECENTI

Microsoft insiste la privacy in windows 10 è garantita non vengono scansionate mailultima modifica: 2015-09-30T21:21:17+02:00da puma1973a
Reposta per primo quest’articolo

I commenti sono chiusi.